Spettacolo “Ferite a morte”

Martedì 23 novembre 2021 ore 21:00

Cinema di Bellano

Spettacolo “ferite a morte”

Bellano celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne con un appuntamento emozionante e coinvolgente.

Martedì 23 novembre, alle 21, al cinema teatro verrà proposto lo spettacolo “Ferite a morte”, tratto dall’omonimo libro di Serena Dandini, a cura della compagnia “Che problema c’è?”. L’ingresso è libero e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare a questa serata di riflessione.

Lo spettacolo sarà seguito da un salotto colloquiale, con gli interventi di Sofia Bianca Maria Muccio, avvocato criminologo, specializzato in interventi in favore di donne vittime di violenza, e Amalia Bonfanti, dell’associazione “L’altra metà del cielo – Telefono donna di Merate”, che affronteranno il tema della violenza sulle donne, dialogando fra loro e con il pubblico in sala, in maniera informale, ma professionale e preparata, per ricordare l’importanza della denuncia.

“Questo appuntamento rappresenta l’inizio di un percorso di sensibilizzazione rivolto a tutta la popolazione – spiega l’assessore ai servizi alla persona Jessica Vanelli – Nei prossimi mesi, infatti, sono previste altre azioni pensate per richiamare l’attenzione sul tema della violenza sulle donne; un argomento su cui bisogna riflettere tutto l’anno. Un gesto simbolico sarà quello di posizionare una panchina rossa in via Vittorio Veneto. Sarà una panchina particolare non solo nel colore ma anche nella forma”.

La panchina in centro paese, però, non sarà la sola a essere posizionata nel territorio comunale. Dal lago alla montagna, infatti, una seconda panchina rossa troverà posto in località “Canton de Ciar”.

“In questo caso la panchina sarà gigante – evidenzia il sindaco Antonio Rusconi – Bellano è infatti appena entrata a far parte della community ufficiale delle Big Bench (le installazioni di panchine giganti – https://bigbenchcommunityproject.org) e sarà il primo comune della provincia di Lecco a posizionare questa installazione approvata dalla community. La panchina rossa gigante, offerta dalla Pro Vendrogno, verrà sistemata in un punto estremamente panoramico, sul Monte Muggio. In questo modo un’attrazione turistica avrà anche una valenza sociale”.

Iscriviti alla Newsletter

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Per saperne di più sulle pratiche di privacy di Mailchimp qui.